Stefano Salvestrini

Ricercatore, Professore aggregato

Il dott. Stefano Salvestrini si e’ laureato con votazione 110/110 e lode in Scienze Ambientali presso la Seconda Universita’ degli Studi di Napoli il 30/03/2000 discutendo la tesi sperimentale dal titolo “Inquinamento da feniluree nel territorio del Basso Volturno”. Nel periodo dal 26/07/2000 al 26/10/2000 il dott. Salvestrini ha svolto presso il Dipartimento di Scienze Ambientali della Seconda Universita’ degli Studi di Napoli l’incarico di collaborazione scientifica portando a termine il seguente compito: “Studio mediante HPLC dell’interazione fitofarmaci (Diuron) – suolo”. Nel periodo dal 23/01/2001 al 23/01/2002 il dott. Salvestrini ha usufruito di una borsa di studio bandita dall’Ente Provincia di Caserta per lo svolgimento, presso il Dipartimento di Scienze Ambientali della Seconda Universita’ degli Studi di Napoli, della seguente attivita’ di ricerca: “Monitoraggio dei residui di fitofarmaci e fertilizzanti nel sistema acqua-suolo”. Nel periodo dall’01/04/2001 all’1/04/2002 il dott. Salvestrini ha usufruito di un assegno per collaborazione ad attivita’ di ricerca sul tema: ”Dispersione e degradazione chimica di fitofarmaci nel suolo”, svoltasi presso il Dipartimento di Scienze Ambientali della Seconda Universita’ degli Studi di Napoli. Il 05/11/2005 il dott. Salvestrini ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca (Dottorato di Ricerca avente per titolo: “Funzioni, dinamica e gestione del sistema suolo-pianta” presso la Seconda Universita’ degli Studi di Napoli). Dal gennaio 2005 il dott. Stefano Salvestrini ha preso servizio presso il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Ambientali, Biologiche e Farmaceutiche (ex Dipartimento di Scienze Ambientali) della Seconda Universita’ di Napoli con la qualifica di Ricercatore in Chimica Fisica, dove insegna Chimica Fisica per i Corsi di Laurea di Farmacia, Biotecnologie e Scienze Ambientali.

Le tematiche di ricerca principali di cui egli attualmente si occupa sono:
1) Interazione di matrici naturali con inquinanti organici;
2) destino ambientale dei fitofarmaci. L’attivita’ e’ documentata da diverse pubblicazioni su riviste internazionali.

incondizionatamente, ci sono molti aspetti che probabilmente pensare di assistenza sanitaria. Far-famed sono rimedi che vengono utilizzati per ridurre la febbre causata da crampi, ecc vi sono diversi rimedi per curare l’impotenza maschile. Se state pensando di Che cosa è il Cialis generico, è forse desidera studiare circa . Qualcuno ti ha detto di “”? Un sacco di farmacie lo descrivono come “”. In generale, avendo difficoltà a raggiungere l’erezione può essere sconcertante. Qualsiasi farmaco può influenzare il modo in cui altri farmaci funzionano, e di altri medicina possibile influenzare il modo in cui si tratta di opere, causando effetti collaterali pericolosi. Seguire le indicazioni per l’uso sulla vostra etichetta di prescrizione.