Vincenzo Leone

Assegnista di ricerca

Nato il 27/06/1983, ha conseguito la Laurea Specialistica in Scienze e Tecnologie per l’Ambiente e il Territorio con votazione 110/110 presso la Seconda Università degli Studi di Napoli. Il 05 Dicembre 2013, ha conseguito il Dottorato di Ricerca in “Risorse e Ambiente” nel settore scientifico-disciplinare in Chimica Analitica e Chimica Fisica Ambientale. La ricerca principale riguarda lo studio di materiali adsorbenti innovativi ed a basso impatto ambientale per la depurazione delle acque inquinate da contaminanti organici emergenti. Inoltre si occupa anche dell’inquinamento atmosferico volto all’individuazione delle fonti di emissione.

E’ attualmente Assegnista di ricerca presso il “GeoInformatics and Earth Observation Laboratory and Institute of CyberScience”,Penn State University, State College, PA, USA. Il suo progetto si basa sulla mitigazione del rischio ambientale da BTEX, PM10 e PM2.5 in aree urbane e suburbane attraverso campionamenti passivi, telerilevamento e modelli numerici. Gli obiettivi di ricerca riguardano lo studio dell’inquinamento atmosferico volto a identificare la fonti di emissione antropiche e gli effetti sulla salute.

Ha svolto periodi di ricerca all’estero come Visiting Research presso Center for Contaminant Hydrology (CCH)” della “Colorado State University, CO, USA” dove ha sviluppato competenze nell’elettrodegradazione di nuovi contaminanti emergenti nelle acque e fotodegradazione di inquinanti organici in fase gassosa e liquida, e presso il “Physics and material research unit, Radiation Physics (LPR)” presso l’ University of Luxembourg dove si è occupato dello studio di tecniche innovative per il rilevamento della radioattività naturale e antropica in acque sotterranee. Durante il Ph.D ha svolto periodi di formazione presso il Laboratorio di Microinquinanti Organici (LAMO) del Consorzio Interuniversitario “La Chimica per L’ambiente”, Via delle Industrie, Marghera, Venezia, dove ha acquisito competenze in tecniche analitiche di estrazione ed analisi (HRGC/HRMS) di microinquinanti organici in matrici alimentari e ambientali (PCDD, PCDF, PCB, HCB e IPA). Ha lavorato per 2 anni come perito chimico presso laboratori di analisi chimico-fisiche e microbiologiche su matrici di interesse ambientale.

È socio fondatore delle società di Spin-off Universitario Environmental Technologies s.r.l e Biologicamente s.r.l.

È autore di  13 pubblicazioni su riviste internazionali ed ha partecipato a numerosi congressi e convegni internazionali.

incondizionatamente, ci sono molti aspetti che probabilmente pensare di assistenza sanitaria. Far-famed sono rimedi che vengono utilizzati per ridurre la febbre causata da crampi, ecc vi sono diversi rimedi per curare l’impotenza maschile. Se state pensando di Che cosa è il Cialis generico, è forse desidera studiare circa . Qualcuno ti ha detto di “”? Un sacco di farmacie lo descrivono come “”. In generale, avendo difficoltà a raggiungere l’erezione può essere sconcertante. Qualsiasi farmaco può influenzare il modo in cui altri medicina funzionano, e di altri farmaci possono influenzare il modo in cui si tratta di opere, causando effetti collaterali pericolosi. Seguire le indicazioni per l’uso sulla vostra etichetta di prescrizione.